Health on line

Health on line

EXPO MILANO: PROGETTO ASSISTENZA OSPITA COOPSALUTE

L’11 luglio 2015 presso Cascina Triulza in Expo Milano si è svolto il meeting nazionale di Progetto Assistenza.

Progetto Assistenza è la rete in franchising di agenzie, specializzata nei servizi alla persona, che fornisce risposte qualificate, in tutto il territorio nazionale, a favore di anziani, disabili e, in generale, persone con problematiche legate alla salute.

Tra gli ospiti del meeting era presente anche Coopsalute che, per voce del presidente Marcocci, ha illustrato l’attività della propria Centrale Salute in forma cooperativa, descrivendo le articolazioni della sanità integrativa a domicilio.

A seguito del meeting abbiamo avuto il piacere di intervistare Marco Marcocci che ci ha fornito un’ulteriore approfondimento sul mondo di Coopsalute.

Dott. Marcocci, il meeting ha sollevato diverse problematiche relative al servizio di assistenza pubblico, una realtà che ormai ci riguarda in prima persona.

Dal suo intervento è emersa la volontà di far fronte a queste problematiche grazie all’offerta innovativa di Coopsalute, in che modo?
“Il meeting è stato, per noi, un’importante occasione di confronto, una cornice di grande valore che ha rafforzato ancora una volta la convinzione che Coopsalute stia andando nella direzione giusta: l’aumentato divario tra le risorse disponibili e la crescita della richiesta di prestazioni e trattamenti da parte dei cittadini, ha ridimensionato la capacità del servizio pubblico di rispondere alle reali attese di benessere e salute sociale e sta continuando a lasciare spazi enormi di domanda di salute non risposta.

Coopsalute ha l’obiettivo di colmare tali lacune e ha come punto di forza quello di avvalersi di una capillare rete di professionisti del settore e disporre di una vasta gamma di servizi, mediante la collaborazione con Cooperative Sociali, Società di Mutuo Soccorso, Casse di Assistenza Sanitaria, Associazioni di Categoria, Compagnie di Assicurazione.”

Nello specifico, di cosa si occupa Coopsalute?
“Coopsalute è una cooperativa che offre servizi sanitari e sociali, a carattere domiciliare e non, volti al miglioramento delle condizioni della vita della persona che si trova a fronteggiare particolari necessità legate alla salute. Rappresenta il punto di incontro tra la domanda e l’offerta di prestazioni e servizi socio-sanitari-assistenziali con l’obiettivo di fornire prestazioni sempre innovative e attuali, garantendo un supporto H24 e una copertura sull’intero territorio nazionale ad ogni assistito.”

A quale mercato si propone?
“Coopsalute intende mettersi al servizio del 1°, 2° e 3° pilastro dell’assistenza sanitaria e complementare divenendo il principale punto di riferimento nel panorama dei Servizi di Assistenza.”

Come è possibile avvalersi dei servizi offerti da Coopsalute?
“Attraverso la nostra Centrale Salute che risponde al numero verde 800598635, attiva 24 ore su 24, in grado di offrire una copertura di servizi su tutto il territorio nazionale, grazie ad un Network capillare di oltre 300 strutture.”

In che modo Coopsalute è entrata a far parte della realtà di Progetto Assistenza?
“Con Progetto Assistenza è nata una partnership di grandi prospettive: la diffusione territoriale e la qualità offerta da Progetto Assistenza sono gli elementi qualificanti di cui Coopsalute può beneficiare per completare in maniera ideale la propria gamma di servizi su tutto il territorio nazionale nell’ambito della sanità integrativa.”

Durante il dibattito forte è stato il richiamo all’importanza dei servizi domiciliari: essere curati a casa, di più e meglio per qualità e quantità, rappresenta oggi un bisogno reale per moltissime persone, è la più grande aspirazione di queste migliaia di cittadini con malattie di lunga, lunghissima, durata.

Curare a casa, di più, conviene anche all’amministrazione pubblica e ai contribuenti, perché a parità di bisogno e di risultato può essere spesso più efficace e meno costoso che in ospedale o in residenza.

“Essere curati a casa può assicurare, rispetto ad altri luoghi di cura, una più pronta ripresa”: questa la conclusione dell’intervento che il Dott. Marcocci, presidente di Coopsalute, e il Dott. Sergio Mungo, neuropsichiatra della Casa della Salute di Busalla (Genova), hanno riportato alla fine del meeting e che rappresenterà sempre di più la filosofia prioritaria di Coopsalute nell’organizzazione delle risposte alla domanda di salute ancora inevasa.