Mercato di Riferimento

Scopri come far parte di Progetto Assistenza Franchising

LA POPOLAZIONE ANZIANA

A causa del progressivo invecchiamento della popolazione italiana (che ha l’indice più elevato d’Europa) e l’allungamento della speranza di vita si stima che oggi la popolazione anziana conti ormai oltre 12 milioni di individui:

● 5.933.000 ANZIANI CON ETA’ COMPRESA TRA 65 E 74 ANNI

● 4.578.000 ANZIANI CON ETA’ COMPRESA TRA 75 E 84 ANNI

● 1.856.000 ANZIANI CON ETA’ SUPERIORE A 84 ANNI.

L’ ASSUNZIONE DI FARMACI

L’età e le malattie croniche determinano limitazione funzionale nell’anziano con conseguente progressiva disabilità e perdita di autonomia. Ciò comporta la crescita del bisogno di servizi assistenziali che, ricadono sui familiari.

Il Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute (dell’Istituto Superiore di Sanità), attraverso il sistema di sorveglianza “Passi d’argento” rileva che, con il progredire dell’età, aumenta la prevalenza delle patologie croniche ed il livello di esposizione ai farmaci. L’alta frequenza di co-morbilità implica l’assunzione contemporanea di diversi farmaci nell’arco della giornata.

AUTONOMIA DEGLI ANZIANI

L’autonomia nello svolgimento delle attività della vita quotidiana assume una particolare importanza per il benessere dell’individuo.

Il livello dell’autonomia dell’anziano viene individuato con la scala delle ADL (Activity of Daily Living) e quella delle IADL (Instrumental Activity of Daily Living) che misurano rispettivamente la capacità di svolgere funzioni fondamentali della vita quotidiana (mangiare, vestirsi, lavarsi, ecc.) e funzioni più complesse (preparare i pasti, effettuare lavori domestici, assumere farmaci, andare in giro, ecc.) che consentono di vivere in modo autonomo.

L’ ACCESSO AI SERVIZI SOCIO SANITARI

Fonte: Indagine Passi d’Argento – anno 2012

Con riferimento alla popolazione anziana, la sorveglianza Passi d’Argento ha esplorato la fruibilità dei servizi sanitari (quali Asl e medico di famiglia) e l’accessibilità ai servizi pubblici ( quelli del Comune, le farmacie e i punti vendita di generi alimentari ). L’indagine ha rilevato che circa un anziano intervistato su tre ha difficoltà di accesso ai servizi sanitari (Asl o medico di famiglia) o ai servizi sociali del Comune o ancora ai servizi utili per la vita quotidiana (come farmacie o negozi/supermercati per generi alimentari).

Vuoi aprire il tuo centro?

COMPILA IL FORM SOTTOSTANTE PER INVIARE UNA RICHIESTA

Ai sensi della legge dell’art.10 della legge 31.12.1996 n.675, recante disposizioni a "Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali", Progetto Assistenza, Vi informa che i dati personali da Voi fornitici, potranno formare oggetto di trattamento nel rispetto della normativa e degli obblighi di riservatezza ai quali è tenuto il nostro ente ed al solo fine di erogare i servizi da noi forniti nel sito progettoassistenza.it, o di distribuire informazioni in relazione a tali servizi. L’art.13 della legge 675/96 Vi attribuisce specifici diritti, tra i quali quello di essere informati di tutti i dati che Vi riguardano in possesso della nostra società, delle finali à per cui sono raccolti, di ottenere il loro aggiornamento o la loro cancellazione.
Selezionando il pulsante qui sotto ed inviando il modulo, autorizzate tale trattamento.
Acconsenti *

© 2017 ProgettoAssistenza Franchising